Eleonora CARRANO

ECarranofoto

Dopo la laurea con lode presso l’università “La Sapienza” di Roma, si trasferisce in Spagna dove lavora e studia per cinque anni collaborando con lo studio Francisco Mangado a Pamplona e conseguendo il D.E.A.Dottorato in progettazione presso la ETSAB-Universitat Politecnica de Catalunya di Barcellona con Helio Piñón. E’ stata visiting professor come borsista M.A.E.“Intercampus”, A.E.C.I. (Agenzia Espanola de Cooperacion Internacional) per il corso di progettazione architettonica all’Univerisidad Nacional de Rosario in Argentina; assegnista di ricerca AGAUR-GENCAT per il dottorato (UPC-ETSAB Barcelona) ; borsista “Socrates” per il Dottorato Europeo, con le università UPC-ETSAB, Barcellona e “la Sapienza”Roma. E’ stata professore a contratto dal 2005 al 2010 presso la facoltà di Architettura Ludovico Quaroni “La Sapienza”, Roma e, dal 2010, presso la Facoltà di Architettura, Università degli Studi di Sassari. Curatrice di mostre di risonanza internazionale, è autrice di numerose pubblicazioni e di diversi libri su Luigi Moretti che hanno ricevuto riconoscimenti internazionali, l’ultimo dei quali è la Medaglia d’argento alla 13th International Triennial of Sofia. E’ partner dello studio “EA. Architecture Emergency Architecture & Human rights” con Jorge Lobos, Erik Juul, Jorgen Taxholm. Collabora per le riviste “Industria delle Costruzioni “(Italia-Roma) e “Metalocus” (Spagna-Madrid).
È blogger del “Il Fatto Quotidiano online” per la terza pagina.

Un pensiero su “Eleonora CARRANO

  1. Pingback: “Amate. Il cambiamento”. Per cambiare l’Ordine degli Architetti di Roma | Amate il cambiamento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...